La nostra storia

La storia della Gran Pasticceria Barbera

 

 

Intorno agli anni '60 vede la luce a Barcellona Pozzo di Gotto (ME), ad opera dei coniugi Santina e Luigi Barbera, un piccolo forno che produce in maniera artigianale biscotti per la prima colazione.

Grazie alla loro laboriosità il piccolo forno passa rapidamente da una dimensione puramente familiare ad un laboratorio attrezzato per la produzione non solo di biscotti per la prima colazione, ma anche dei vari dolci tipici della tradizione siciliana ed in particolare della pasticceria messinese. 

Nella prima metà degli anni '90 nasce la Gran Pasticceria Barbera anche perché al lavoro dei coniugi Barbera si unisce con lo stesso entusiasmo quello dei loro figli, i quali hanno saputo coniugare alla sapiente lavorazione, la ricercatezza della qualità che caratterizza tutte le loro prelibatezze.

Il passo è dunque breve, dalla semplice produzione di biscotti si passa alla produzione del panettone artigianale, al torrone siciliano, alle uova pasquali decorate a mano, nonché la frutta martorana, le piparelle, la pignolata  e le paste di mandorla che rappresentano il fiore all'occhiello di questa pasticceria che vanta la decennale esportazione dei suoi apprezzati prodotti dolciari.